giovedì 15 ottobre 2015

CHASM di Roberta Dellabora

In questi anni trascorsi nel web, grazie al mio blog ho conosciuto, e cominciato a seguire, molti/e blogger. Amicizie virtuali con le quali condivido questa bellissima passione che è la lettura.
Una di queste è Roberta Dellabora, che potrete trovare sia nel suo blog Dolci&Parole, che nel suo canale YouTube.
Quando sono venuta a sapere che Roberta aveva scritto il suo primo romanzo, ero molto felice per lei e sono corsa a scaricarlo nel mio adorato Kindle per poterlo leggere subito.
Per chi fosse interessato, vi lascio il link per poter scaricare Chasm GRATUITAMENTE da Amazon (ma naturalmente trovate tutte le indicazioni anche nel blog Dolci&Parole).

Samanta è una giovane di 20 anni con mille problemi sulle spalle. Dopo la morte del padre, deve badare alla madre alcolista e alla sorellina adolescente Ginevra. E come se non bastasse un giorno viene licenziata dal suo capo di punto in bianco.
Una mattina si reca nel suo posto preferito della città e incontra uno strano uomo, solo e spaventato. Da quel momento la ragazza si troverà al centro di una serie di strane vicende piuttosto inquietanti, fin quando nella sua vita appare Sebastian, dolce, gentile e premuroso, che vuole darle una mano. Sembra che ogni suo problema possa risolversi da un momento all'altro. Ma viene a conoscenza di un terrificante segreto che cambierà per sempre il loro rapporto e la visione del mondo di Samanta.
Inizia così, per lei, la discesa verso l'inferno e la corsa contro il tempo per salvare la vita delle uniche persone che le sono rimaste e che ama profondamente.
Sul suo cammino incontra Colt Devon, un ragazzo dallo sguardo glaciale e dai modi presuntuosi, che non desidera altro che l'angelo rinchiuso misteriosamente in Samanta, per i suoi fini più oscuri.

Mi capita raramente, ma questa volta ho riletto il libro una seconda volta. Lo stavo alternando con un altro romanzo e poco prima di arrivare alla fine, ho realizzato che non lo stavo leggendo con attenzione, che avevo perso dei passaggi e che avevo già dimenticato molte delle cose che erano successe nella storia. Così mi sono fermata prima di rovinarmi il finale, ho terminato l'altra lettura che avevo in corso, e sono ripartita dall'inizio con più attenzione. E ho fatto proprio bene, altrimenti non avrei apprezzato questo piccolo gioiello come meritava.

Roberta è una giovane scrittrice spigliata, simpatica e intelligente, in più è una grande lettrice e questo traspare attraverso le pagine del suo romanzo. Sono convinta che per diventare un bravo scrittore, bisogna essere anche un buon lettore.
La scrittura è scorrevole e lineare, si legge in fretta e nonostante la trama sia abbastanza semplice, non risulta banale. Anche se è un Paranormal Romance rivolto a dei giovani lettori, non è incentrata sulla classica storia d'amore tra una ragazza e un ragazzo, ma è leggermente più originale perché sfrutta il sentimento dell'amore rivolto alla propria famiglia e a quei legami di sangue così importanti.

La piega fantasy che il romanzo prende ad un certo punto è azzeccata e ideale per dare una svolta a tutta la storia. Una lotta tra angeli, quasi invisibili, e demoni agguerriti che avviene costantemente nel nostro mondo, senza che nessuno se ne accorga veramente, tranne Samanta.
Un libro coinvolgente, appassionante, che non ti fa staccare gli occhi dalle pagine fino alla fine.

Tralasciando qualche piccola incongruenza e contraddizione (che possono accadere, soprattutto al primo tentativo) è un'opera prima ottima, ben strutturata e scritta molto bene.
Quindi tanti complimenti alla talentuosa Roberta Dellabora!!

2 commenti:

  1. Grazie di cuore per questa bellissima recensione. Sono super contenta. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un piacere leggere il tuo romanzo
      Un abbraccio.

      Elimina